E-mail Mappa del sito Home Page
Dettaglio

SINERGIA, COPROGETTAZIONE E RICAMBIO GENERAZIONALE SARANNO I CAPISALDI DEL NUOVO CONSIGLIO DIRETTIVO DI SOCIETA' SOLIDALE

Sabato 3 Ottobre 2020, all’area MIAC di Madonna dell’Olmo (Frazione di Cuneo), i 403 soci di Società Solidale si sono riuniti in assemblea per rinnovare le cariche sociali.  Un’assemblea intensa e molto partecipata, nel corso della quale è stato anche votato all’unanimità il Bilancio sociale e il conto consuntivo 2019.

Le cariche sociali, uscite dalle urne e che resteranno in carica fino all’approvazione del Bilancio consuntivo 2022, risultano così formate:

Presidente: Mario Figoni (Ass. Fiori sulla Luna).

Consiglieri: Tommaso Allocco (Ass. Fidas Comitato Provinciale Cuneo), Mario Barra (Ass. Avis Provinciale Cune OdV), Gianfranco Filippi (Ass. Aido Sez. Provinciale Cuneo), Martina Ghibaudo (Ass. AIB PC di Borgo San Dalmazzo), Luca Giraudo (Ass. Abio Cuneo), Cristina Gonella (Ass. Avis Provinciale Cuneo), Massimo Maria Macagno (Ass. CRI Comitato Provincia Granda), Cristiano Marengo (Ass. P.C. Colonna Mobile Fossano), Gianpiero Mayer ( Ass. Coordinamento territoriale del volontariato di PC), Valentino Piacenza (Ass. Avis Provinciale Cuneo), Francesco Rocca (Ass. ANA Mondovì).

Revisori dei conti: Davide Luciano (Ass. CRI Comitato Provincia Granda, Ass. Avis provinciale Cuneo), Anna Maria Mangiapelo (Ass. Fiori sulla luna Cuneo).

Provibiri: Aldo Fraire (Ass. Fidas Comitato provinciale Cuneo), Domenico Gullino (Ass. Avis Provinciale Cuneo), Massimo Silumbra (Ass. AVO Volontari ospedalieri Cuneo).

Ha dichiarato Mario Figoni a margine dell’Assemblea: “Sinergia, coprogettazione e ricambio generazionale sono i lead del prossimo consiglio direttivo. Sono particolarmente soddisfatto che siano state elette due giovani volontarie: tutti insieme ci impegneremo per il futuro del volontariato in Granda, con particolare attenzione ad avvicinare i giovani alle realtà associative del territorio. Ringrazio i tanti soci presenti, un grazie speciale va ai volontari che in questa bellissima giornata di sole si sono adoperati per far fronte, ancora una volta, ad un momento difficile per l’intera provincia.”