E-mail Mappa del sito Home Page
Bandi e Finanziamenti

FAMI –INTEGRAZIONE DELLE VITTIME DEL TRAFFICO DI ESSERI UMANI

Bando Europeo, Comunità europea

Scadenza: 16/02/2021 alle 17

Il programma FAMI (Fondo Asilo Migrazione e Integrazione) risponde all’obiettivo europeo di istituire una politica comune sull’asilo e sull’immigrazioneper favorire la creazione di un’area di libertà, sicurezza e giustizia europea. La Commissione Europea ha aperto 1 bando che identifica 6priorità. La presente  scheda  presenta  il  bando  relativo all’assistenza,  supporto  e  integrazione  delle  vittime  del traffico di esseri umani.

L’obiettivo del presente bando èrafforzare  l’azione  degli  stakeholder  coinvolti  nell’implementazione della Direttiva  Europea di  contrasto  al  traffico  degli  esseri  umanie  contribuire  all’integrazione  dei Cittadini di Paesi Terzi vittime della tratta.

Nello specifico:

 

  • Facilitare l’identificazione delle vittime;-Fornire adeguata  assistenza  alle vittime tenendo  in  considerazione  i  bisogni  specifici  e  le circostanze di ogni singolo individuo e situazione;
  • Facilitare soluzioni durevoli per l’integrazione delle vittimenelle società di accoglienza;
  • Favorire  soluzioni  durevoli  per  il  ritorno  volontario  sostenibile  e  sicuro  delle  vittime  nei Paesi  di provenienza.

I progetti possono prevedere una o più delle seguenti azioni:

  • Misuredi supporto e assistenza transnazionali: supporto sanitario e psicologico alle vittime anche finalizzato all’integrazione nelle società di accoglienza;
  • Attività di integrazione: educazione, corsi di lingua, corsi professionali, programmi di apprendistato;
  • Iniziative  per  creare  e  incrementare  la  cooperazione  internazionale  favorendo  lo  scambio  di esperienze  tra  gli  attori  rilevanti  (sistemi  giudiziari,  autorità  pubbliche che  si  occupano  di immigraizone e asilo, organizzazioni della società civile, ecc.);
  • Implementazione di soluzioni durevoli a favore dei minori vittime della tratta;-Attività di sensibilizzazione e disseminazione dei risultati ottenuti.

Per questa call è stato stanziatoun budget di 2.000.000,00 di euro. La  richiesta di  finanziamento  per  i  progetti  presentati  non  dovrà  essere  inferiore  a 300.000  euro e superiore a 600.000 euro. Il cofinanziamentodell’Unione Europea non può essere superiore al 90%dei  costi  eleggibili  del progetto.

Possono  presentare  il  progetto o  partecipare  in qualità  di  partner:  enti  pubblici  o  organizzazioni  non profit.

I progetti devono essere presentati da un partenariato di minimo 2 enti di 2 Paesi membri dell’Ue.

A questo link potete prendere visione del testo del bando.