E-mail Mappa del sito Home Page
Associazioni online

SEGNAL'ETICA ONLUS

Saluzzo, Tutela e promozione dei diritti civili e aiuti internazionali

 

     
    L'Associazione Segnal'Etica ha sede a Verzuolo e opera sul territorio con l'obiettivo di creare spazi e momenti di aggregazione tra genitori, bambini, giovanissimi, giovani e anziani collaborando al miglioramento dei rapporti generazionali e promuovendo una cultura della solidarietà e di aiuto reciproco fra famiglie.

     

    L'associazione si propone inoltre di stimolare e creare una rete informativa per migliorare la collaborazione tra le famiglie e le realtà associative, religiose e tra le famiglie e le istituzioni pubbliche presenti sul territorio, prime fra tutte la scuola.

     

    Negli anni l'associazione si è adoperata per promuovere la sicurezza stradale tra i giovani e lo ha fatto attraverso l'organizzazione di eventi (primo fra tutti il Life for Flying, organizzato insieme agli amici di Fabrizio e Mattia, due diciassettenni vittime di un incidente), attraverso interventi di sensibilizzazione nelle scuole e partecipando fattivamente al progetto del CSV Società Solidale "Prendi la vita al volo" che ha portato in tutta la Provincia di Cuneo il tema della sicurezza stradale come priorità sociale.

    Come descrivere l'associazione:

    • Segnal’ etica  vuol essere un percorso di recupero della gioia attraverso la con/divisione di un’etica del benessere basata di nuovo sull’uomo
    • Segnal’ etica    vuol recuperare e valorizzare, rendendoli fruibili, i percorsi etici che già il nostro Comune e le nostre Parrocchie hanno per noi creato e gestito negli anni
    • Segnal’ etica vuol raccogliere le segnal/azioni possibili per stimolare gli amministratori e noi stessi a migliorare la qualità di vita nel nostro territorio
    • Segnal’ etica   vuol essere pro/positiva per tutti noi attraverso la promozione di attività di sostegno, di informazione e di animazione essendo cosciente che nei momenti di disagio “la vera catastrofe è che tutto continui come prima” W. Benjamin
    • Segnal’ etica  vuol foto/graffiare il nostro Comune per stimolarci a guardare il  territorio in cui viviamo come possibile habitat migliorabile di vita e non come ambiente imposto da subire
    • Segnal’ etica   vuol infine lavorare affinché la coesistenza multietnica, alla quale siamo chiamati in questo secolo, sia occasione di accrescimento del benessere sociale condividendo le parole di K. Adenauer: “ Viviamo tutti sotto lo stesso cielo, ma non tutti abbiamo lo stesso orizzonte" che ci invitano al rispetto dell’unicità dell’uomo e alla solidarietà sociale.

    Cuore dell'Associazione Segnal'Etica è la manifestazione LIFE FOR FLYING.


    Il LIFE FOR FLYING nasce nel 2004 nel segno del ricordo di Fabrizio e Mattia e di tutte le vittime della strada. Fin da subito l’iniziativa ha avuto un grandissimo successo di partecipanti, che pian piano è arrivato al boom delle ultime edizioni. I ragazzi giocano e partecipano perché si sentono coinvolti, perché alla fine la manifestazione è un bel modo di stare insieme che amalgama perfettamente la voglia di divertimento al bisogno di fermarsi a riflettere sulla bellezza della vita.

     

    Nel 2013 il Life for Flying ha compiuto dieci anni. Al termine della 10^ edizione gli organizzatori storici avevano lanciato una sfida ai ragazzi partecipanti chiedendo il loro impegno per poter continuare ad organizzare la manifestazione continuando a trasmettere voglia di fare e di stare insieme.
    Se non ci fosse stato l’impulso dei giovani a continuare il Life for Flying si sarebbe concluso con la 10^ edizione.  Con grande entusiasmo invece i ragazzi che avevano partecipato alle prime edizioni hanno preso in mano il timone dell'organizzazione e si sono messi in gioco dimostrando che il cammino intrapreso anni prima aveva portato buoni frutti, è nato coì il Life 2.0.

     

    Nel 2017 si è svolta l'edizione numero 13 del Life 2.0 17 che ha coinvolto più di 390 iscritti alla tre giorni ed inoltre portato momenti di sensibilizzazione nelle scuole del Saluzzese nel mese di maggio coinvolgendo circa 600 studenti con laboratori sia pratici (guida difensiva con Autoscuola Biella Valinotti) che teorici con conferenze e giochi didattici relativi la sicurezza stradale.

    Ogni anno la manifestazione ha uno slogan diverso, uno slogan che serve da punto di partenza per soffermarsi e riflettere sull'importanze e l'unicità della vita.

     

    Quest’anno lo slogan era: “Guarda dove sei, lascia stare il tuo display” che richiamava all’attenzione alla guida e alla pericolosità dell’uso dei cellulari e smartphone alla guida….