E-mail Mappa del sito Home Page
Dettaglio

AGGIORNAMENTO REGIONALE AIDO A BRA

Bra, sabato 9 novembre

Ancora una volta la città di Bra, sempre attenta al sociale e vicina ad Aido è stata prescelta per dar luogo ad una giornata particolarmente impegnata che vedrà presenti i tanti dirigenti che in ambito regionale operano a favore dell'Associazione Italiana per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule.


Il ritrovo sarà improntato su tematiche utili ad aumentare conoscenza e professionalità per un argomento delicato, ma quantomai importante perchè legato alla salute ed a ridare una speranza di vita alle tante persone, in Italia oltre 8.800, in lista d'attesa per un trapianto.

 

«Oggi più che mai occorre conoscere, essere informati e nel contempo dare professionalità ed attendibilità nei confronti di chi ha dubbi e perplessità su un argomento delicato quale la donazione di organi» - dice il Presidente Aido Piemonte Valter Mione che aggiunge - «Aido sempre più sarà un movimento culturale per essere al fianco dei comuni ed alle asl per chiarire, precisare ed approfondire il tema "dono" e proprio a Bra l'asset dirigente associativo piemontese approfondirà argomenti indispensabili per proseguire un percorso sì di volontariato, ma capace e competente».


«Sono riconoscente al massimo dirigente regionale AIDO, l'amico Valter, per aver nuovamente voluto su Bra un momento di aggiornamento che ritento assolutamente importante che, grazie al Sindaco Gianni Fogliato ed all'intera giunta comunale a cui sono riconoscente, si sovlgerà in una delle più belle location della città, Palazzo Mathis Sala Bue intitolata di recente a Carlo Degioannini» - aggiunge il Presidente della Sezione Provinciale di Cuneo e del Gruppo Comunale Aido "Nicoletta Gorna", Gianfranco Vergnano.